CHE COSA TROVERAI NEL CORSO?

Si parla molto oggi di demenze e di malattia di malattia di Alzheimer, ma siamo sicuri di intendere tutti la stessa cosa quando ne parliamo?

EXAMERON in collaborazione con l’associazione UN ABBRACCIO ALLA DEMENZA vuole proporre un momento in cui provare a chiederci veramente:
- che cosa intendiamo quando parliamo di demenza/demenze/Alzheimer?
- quali sono realmente i sintomi?
- davvero siamo impotenti di fronte alla loro evoluzione?
- quelli che chiamiamo “disturbi comportamentali” sono inevitabili?
- può servire a un familiare, a un operatore, a un volontario conoscere le dinamiche che, partendo dal danno cerebrale, portano la persona malata a comportarsi in modi apparentemente incomprensibili?
- che utilità hanno i test e gli esami nel definire un vero percorso di cura? E come interpretarli dentro il contesto della persona e della sua famiglia?

In questa proposta formativa viene suggerito un percorso dinamico in cui riprendere in modo molto concreto, attraverso laboratori, lezioni e spazi di confronto, alcuni concetti fondamentali sulle demenze in generale e sulla malattia di Alzheimer in particolare.

Possiamo cominciare a darci un linguaggio comune su sintomi e disturbi correlati alle demenze, chiarire alcuni termini a volte usati impropriamente e renderci più consapevoli di come tutti i disturbi abbiano un’origine e di quanto la presenza stessa di ciascuno di noi possa diventare vero e proprio strumento attivo di cura, sia al domicilio che in struttura.

A CHI E' RIVOLTO? 

Il corso, visto il carattere di concretezza e confronto, è aperto sia ad operatori (ASA/OSS, psicologi, educatori, animatori, terapisti occupazionali, badanti, assistenti familiari, medici, infermieri, logopedisti, fisioterapisti, assistenti sociali, coordinatori/direttori di struttura,…) sia a familiari di persone affette da demenza.

Sarà sorprendente toccare con mano come per prendersi cura di una persona con demenza si possa partire da conoscenze di base molto diverse per arrivare ad una competenza che nel solo studio, ma anche nella sola pratica, non si può completare.


INFORMAZIONI UTILI  E ATTESTATO

Il corso si svolgerà sabato 28 maggio 2022 dalle 10 alle 13 e dalle 14 alle 18 a  Chieri (TO).

Per chi avesse la necessità di pernottare a Chieri sono disponibili convenzioni con strutture del posto 

A tutti coloro che hanno frequentato per almeno l’80% delle ore proposte verrà rilasciato un ATTESTATO DI FREQUENZA firmato dal responsabile didattico.


SCOPRIRAI, NON SENZA SORPRESA, QUANTO LA COMPRENSIONE DI CERTE DINAMICHE CHE FORSE A VOLTE DIAMO PER SCONTATE ABBIA DELLE RICADUTE PREZIOSISSIME SULLA PRATICA QUOTIDIANA DI OGNI GIORNO!


QUOTA DI ISCRIZIONE

La quota di iscrizione è di 75 euro + IVA, da versare all’atto dell’iscrizione.

Per qualsiasi richiesta di informazioni contatta pure info@exameron.it

STEFANO SERENTHA'

Sono medico geriatra e formatore, ho collaborato con l’Università degli Studi dell’Insubria, con il Centro Studi Erickson, con Caritas Ambrosiana e con enti, aziende ospedaliere, cooperative e fondazioni pubblici e privati. Ho contribuito come relatore a congressi locali e nazionali in ambito geriatrico.

Da anni seguo in particolare il percorso sull’Approccio capacitante e sono il promotore di Exameron.

EXAMERON

E' un progetto che vuole offrire a operatori e familiari di anziani fragili o affetti da Alzheimer o altre demenze una serie di risorse e di eventi formativi per approfondire la competenza e riscoprire il gusto e la ricchezza di una professione o una situazione familiare che, insieme all’indubbio carico fisico ed emotivo, se vissute bene portano con sé anche affascinanti stimoli.

www.exameron.it

.