CHE COSA TROVERAI NEL LIBRO?

Di fronte a una patologia che mette in crisi sia le dinamiche familiari che la relazione tra gli operatori e le persone che ne sono affette, questo libro vuole accompagnare chi si prende cura di una persona colpita da malattia di Alzheimer o altre demenze mettendo al centro la relazione. 

Senza scivolare nella banalità dei consigli a buon mercato ma anche senza perdere mai l'aggancio alla concretezza dei problemi quotidiani, il percorso proposto accompagna familiari e operatori a interrogarsi sul senso della loro presenza e a scoprire tecniche di approccio di immediato utilizzo.
Partendo dalla sua esperienza di medico geriatra e formatore e riferendosi costantemente al suo vissuto personale e a quello di tanti familiari di persone affette da demenza, Stefano Serenthà propone in questo libro un originale itinerario scandito dai sei giorni della Creazione (Exameron) così come sono narrati nel libro della Genesi. 

Completa l’opera un pratico Quaderno di esercizi che accompagna passo dopo passo nella sperimentazione e l’acquisizione delle tecniche apprese. 

Chiunque, operatore o familiare, si debba prendere cura di una persona affetta da Alzheimer o da altre demenze può trovare in questo testo spunti di riflessione e indicazioni pratiche per superare il senso di impotenza e riscoprire il gusto di ri-cominciare.

Stefano Serenthà - "RICOMINCIARE CON L'ALZHEIMER SI PUO'. Un percorso per la cura della persona con demenza attraverso i sei giorni della Creazione"
Edizioni Youcanprint
184 pagine, euro 22.50

STEFANO SERENTHA'

Sono medico geriatra e formatore, ho collaborato con l’Università degli Studi dell’Insubria, con il Centro Studi Erickson, con Caritas Ambrosiana e con enti, aziende ospedaliere, cooperative e fondazioni pubblici e privati. Ho contribuito come relatore a congressi locali e nazionali in ambito geriatrico.

Da anni seguo in particolare il percorso sull’Approccio capacitante proposto dal dott. Pietro Vigorelli e sono il promotore di Exameron.

EXAMERON

E' un progetto che vuole offrire a operatori e familiari di anziani fragili o affetti da Alzheimer o altre demenze una serie di risorse e di eventi formativi per approfondire la competenza e riscoprire il gusto e la ricchezza di una professione o una situazione familiare che, insieme all’indubbio carico fisico ed emotivo, se vissute bene portano con sé anche affascinanti stimoli.

Promozione 33%
.